TORNA ALLA HOME
             
 
 
 
 
 
 
Clicca sulla foto per ingrandirla Esisteva già da diversi anni prima del 1960 una bottega che aveva licenza di mescita dei vini con uso di cucina, la gestione era tenuta da Zia Elide Lastrucci, nasceva come emporio; oltre a trovare svariati articoli vi si mangiava e beveva.
Le specialità erano lampredotto, budella di maiale, lepre, cacciagione, pollo fritto e consacrate ad abitudine le "penne strascicate incaciate", così chiamate perché era consuetudine che zia Elide facesse il sugo e alle cinque del pomeriggio venissero servite nei piatti con il parmigiano e la forchetta e consumate in piedi.

Dal 1961 al 1969 la bottega passa al nipote Bettarini Mauro e figli che sempre di più incentrano l'attività sulla ristorazione, la clientela è varia e costituita da contadini, cacciatori e cercatori che vanno a mangiare, da famiglie che vanno trascorrere le domeniche in campagna e da pensionati che vanno a bere un "gottino" e a passare un po' di tempo.

Clicca sulla foto per ingrandirlaNel 1969 l'esercizio si trasferisce a poche centinaia di metri di distanza; sono gli anni delle spedizioni a Travalle in 500 o in 600 abbandonate le biciclette anche altre vecchie abitudini mutano e quindi cambia la ragione sociale dell'attività che diventa quello che ancor'oggi è il Ristorante di Travalle la gestione è immutata.

A lavorare oggi nel Ristorante sono rimasti la moglie di Mauro Bettarini, nonna Margherita, indomabile fuochista che regge il monopolio della brace, la nuora Giusy, i cuochi e la figlia Lisa ai tavoli che funge da insostituibile jolly. Nel frattempo dall'Aprile 1998 viene aperto dalla famiglia al piano sottostante il Pub in stile irlandese "Come una volta".
Ristorante Di Travalle S.n.c. Di Rindi Margherita & C. Via di Macia, n.10, 50041 Calenzano - Firenze - C.F./P.I. 03668830486